preload-image
Michele Gelardi spiega il fine delle tasse

Il professore di diritto analizza per L'Opinione come la fiscalità, che s'ammanta di finalità etiche, stia di fatto gabbando i cittadini. Secondo Gelardi i contribuenti italiani starebbero pagando imposte e tasse senza un corrispettivo in servizi, e quando il corrispettivo è visibile risulterebbe irrisorio rispetto a quanto versano i contribuenti. Quindi il giurista lancia una profonda critica al modello fiscale imperante, che s'ammata d'ecologico e vorrebbe persino condizionare i gusti dei cittadini, costringendoli a cambiare auto ed elettrodomestici per un generico bene dell'ambiente. In questa visione fiscale è stata partorita la tassa sulle merendine.

ULTIMI VIDEO

Marco Mensi e la Destra d'Italia

Un artista tra musica, cinema e ingegneria: Roberto Pischiutta in arte Pivio

Lavoro e Libertà. 1° maggio in tv

L’intervento di Diaconale alla presentazione di “Uffa”, il nuovo libro di Giampiero Mughini

“Solo perché donna. Dal delitto d’onore al femminicidio”: il nuovo libro di Melita Cavallo