preload-image
Il dramma dei padri separati

La storia di Raffaele Pulcrano a cui è stato sottratto un figlio ed affidato alla madre che ha esposto il bambino a violenze fisiche e psicologiche. In questa intervista a L'Opinione si racconta la disperazione di un padre che ha dimostrato all'autorità giudiziaria di avere le risorse economiche bastevoli alle cure del minore. Raffaele ha casa e con lui vivono nonna e zia del bambino, tutti lo seguirebbero nella crescita. Ma i servizi sociali si sono impuntati e preferiscono che il piccolo subisca violenze e disagi.

ULTIMI VIDEO

Marco Mensi e la Destra d'Italia

Un artista tra musica, cinema e ingegneria: Roberto Pischiutta in arte Pivio

Lavoro e Libertà. 1° maggio in tv

L’intervento di Diaconale alla presentazione di “Uffa”, il nuovo libro di Giampiero Mughini

“Solo perché donna. Dal delitto d’onore al femminicidio”: il nuovo libro di Melita Cavallo