preload-image
Il gioielliere e scrittore denuncia il degrado di Roma

Fernando Trequattrini ci ha invitati a filmare i "bagni pubblici" di Villa Ada che, dall'accesso che confina col Circolo Tennis Roma, sono chiusi da oltre 3 anni. Nei pressi dei bagni pubblici è ben visibile una sorta di discarca per suppellettili d'ufficio. Nessuno pulisce e spiega Fernando "le famiglie passano i fine settimana nel parco di Villa Ada e poi usano i cespugli come latrine, odori nauseabondi e sporcizia eppure siamo nel quartiere bene di Roma. Vi lascio immaginare le periferie". Trequattrini spera in un appello di Maurizio Costanzo perché si torni ad investire sulla Capitale, e soprattutto che la gente facoltosa la smetta di investire all'estero.

ULTIMI VIDEO

Al Senato, un evento dedicato a Sanremo

In libreria "Te lo dico da Nobel" di Antonio Razzi

Vincenzo Mollica, una carriera da Oscar

Seconda semifinale per Italian Music Contest 2019-2020, a “Le Mura” a Roma

Il terremoto spopola l’Appennino, lupi e cinghiali si riprendono gli spazi